Soul of Chogokin Bandai, tutti i modelliSi sente spesso parlare della serie Soul of Chogokin. Se siete dei veri collezionisti di robot da collezione sapete esattamente di cosa si tratta, ma se invece siete collezionisti alle prime armi forse ancora non avete idea di quali meraviglie vi aspettano addentrandovi nel favoloso mondo di questi robot da collezione.

Sì, proprio di questo si tratta, di robot da collezione di altissimo livello, realizzati con materiali di prim’ordine, solidi, pesanti, ricchi di dettagli e capaci per questo di rispecchiare alla perfezione i disegni dell’anime originale.

Breve storia della serie Soul of Chogokin

I robot da collezione della serie Soul of Chogokin sono realizzati dalla ditta giapponese Bandai. Questa linea di modellini di robot affonda le sue radici nel 1997. Inizialmente la Bandai decise di focalizzare la sua produzione esclusivamente di mecha, robot tipici soprattutto delle anime degli anni 70 e 80 e caratterizzati da un pilota umano con cui il robot riusciva sempre a intrattenere un rapporto speciale e davvero molto stretto, un rapporto di amicizia. Il primo robot ad essere arrivato sul mercato è stato, ad esempio, il mecha GX-01 Mazinga Z. Con il passare degli anni le proposte di Bandai si sono diversificate e oggi i collezionisti hanno a loro disposizione una vasta gamma di robot e di altri personaggi delle anime giapponesi davvero meravigliosi.

I robot da collezione Bandai della serie Soul of Chogokin non sono e non possono in alcun modo essere considerati dei giocattoli. Bandai non ha mai pensato a realizzare dei prodotti da bambini, bensì degli oggetti da esposizione, spesso in edizione limitata, di alto valore estetico e allo stesso tempo anche di alto valore ingegneristico: belli insomma da vedere, ma anche da posizionare cercando di ripercorrere ogni mossa che il collezionista ha ammirato nella serie TV.
Ma da cosa deriva il termine Chogokin? Il termine Chogokin compare per la prima volta nelle opere di Go Nagai del 1972. Con questo termine si indica la lega metallica con cui i robot sono realizzati, una lega immaginaria.

Le caratteristiche più importanti dei robot da collezione della serie Soul of Chogokin

Vi vogliamo fornire una lista di quelle che sono a nostro avviso le caratteristiche più importanti di questi straordinari robot, caratteristiche che vi aiuteranno al momento dell’acquisto:

  • Altezza solitamente piuttosto elevata, attorno ai 30 cm. Alcuni robot della serie Soul of Chogokin sono composti da altri robot, navicelle, leoni e simili e possono raggiungere una volta interamente composti anche oltre 40 cm di altezza.
  • Peso piuttosto elevato, dato dalla elevata quantità di parti metalliche. Le parti in plastica sono infatti davvero esigue.
  • Eccellente posabilità, la capacità cioè di assumere quante più posizioni possibile.
  • Trasformabilità semplice e di grande pregio.
  • Colori fedeli ai disegni originali.
  • Proporzioni eccellenti.
  • Vasta gamma di accessori inclusi nella confezione, soprattutto parti di ricambio e armi. Non solo, è da ricordare anche la presenza di una base espositiva che permetta di contenere tutti gli accessori.
  • Confezione curata in ogni minimo dettaglio: bella esteticamente con vivide illustrazioni del robot e capace di proteggere ogni pezzo e ogni accessorio nel miglior modo possibile.

GX-01 Mazinger Z

GX-01 Mazinger ZPuò un collezionista lasciarsi sfuggire l’occasione di acquistare il primo modellino di robot da collezione realizzato da Bandai per la serie Soul of Chogokin? Assolutamente no. Se poi si tratta del modello del famoso robot Mazinga Z, questo no possiamo urlarlo a gran voce. Ovviamente rispetto ai modelli successivi, questa prima realizzazione ha qualche difetto tecnico, ma si tratta di dettagli di poco conto. Il robot risulta infatti esteticamente piacevole in ogni posizione in cui lo metterete. Risulta inoltre realizzato con una eccellente dovizia di dettagli e possiede sia pezzi intercambiabili che molte armi.
Già da questa prima realizzazione, casa Bandai offre anche uno stand espositivo davvero molto ben realizzato.

GX-02 Great Mazinger

GX-02 Great MazingerChi conosce l’anime giapponese sa che il Grande Mazinga è la versione potenziata del suddetto Mazinga Z, un mecha alto 25 metri e pesante oltre 30 tonnellate. Il robot da collezione del Grande Mazinga non è così maestoso e, essendo una delle prime realizzazioni di casa Bandai, risulta anzi piuttosto piccolo rispetto a robot più moderni.
Fa comunque la sua figura. L’altezza è di circa 16 cm e il peso invece supera ampiamente i 600 g, un peso eccellente dettato dalla presenza di molte parti metalliche.

GX-03 Combattler V

GX-03  Combattler VQuesto è stato il primo robot da collezione trasformabile di casa Bandai.
Rispetto a modelli più recenti, questo robot appare oggi obsoleto, non tanto dal punto di vista estetico, quanto dal punto di vista tecnico.
Ai tempi in cui è stato realizzato invece Combattler V era considerato un capolavoro tecnico e proprio per questo motivo merita assolutamente di entrare in ogni collezione che si rispetti.
Non lasciatevi sfuggire il quarto modello della fantastica serie di robot Soul of Chogokin.

GX-04 UFO Robo Grendizer

GX-04 UFO Robot GrendizerUfo Robot Grendizer (anche noto come UFO Robot Goldrake) è un altro capolavoro di casa Bandai.
Si tratta di un modello molto pesante, che dispone di numerose parti in metallo, realizzato con una eccezionale dovizia di dettagli.
All’interno della confezione sono presenti numerosi accessori nonché molte parti intercambiabili che permettono di dare vita ad ogni posizione e ad ogni trasformazione dell’anime originale.
Realmente un pezzo irrinunciabile per qualsiasi collezionista.

GX-05 Daiku Maryu Gaiking

GX-05  Daiku Maryu GaikingIl robot dalle corna d’oro (Drago Demone Spaziale Gaiking) è sicuramente uno dei personaggi più amati delle anime degli anni 80, insieme ovviamente all’astronave a forma di drago.
Il robot da collezione della Bandai è arrivato sul mercato nel 2001, un pezzo davvero molto bello che ogni collezionista dovrebbe possedere anche se dobbiamo ammettere che in seguito ne sono state fatte delle ristampe molto più moderne.
Interamente realizzato in metallo, bel articolato e facilmente scomponibile nelle sue tre parti, rispecchia fedelmente i disegni originali dell’anime.
Sono molti i pezzi sostitutivi presenti nella confezione nonché ovviamente le armi.

GX-06 Getter Robo

GX-06 Getter RobotAll’interno della confezione di Getter Robo sono presenti i tre modelli di Getta e le tre Getter Machines (Getter-1, Getter-2 e Getter-3), tutti realizzati in metallo e con una eccezionale dovizia di dettagli.
I tre modelli di Getta sono interamente scomponibili in modo che sia possibile simulare tutte le posizioni dell’anime.
Sono ovviamente presenti all’interno della confezione Bandai anche tutte le armi.
Un robot della serie Soul of Chogokin davvero bello.

GX-07 Mazinger Z OVA

GX-07 Mazinger Z OVAQuesto robot della serie Soul of Chogokin è forse di dimensioni un po’ ridotte, circa infatti 15 cm, dimensioni che permettono però di metterlo in scala con gli altri personaggi e di avere quindi un’esposizione davvero molto armoniosa. La posabilità è davvero eccellente e Mazinger Z OVA è realizzato quasi complementamente in metallo. Differisce dall’originale Mazinga Z per braccia e gambe nere invece che blu.
All’interno della confezione sono presenti quattro diverse paia di mani intercambiabili, avambracci, Breast Fire in due diverse versioni e il Pilder.
I pugni possono ovviamente essere lanciati come avviene nell’anime.

GX-08 Aphrodai A

GX 08 Aphrodai AIl robot di Aphrodai A della serie Mazinga Z, realizzato sia in metallo che in plastica, è in scala con gli altri personaggi della serie ed ha un’altezza di circa 17 cm. Interamente snodabile, permette di ripetere tutte le posizioni che avete apprezzato durante la visione dell’anime in tv.
All’interno della confezione di Aphrodai A sono presenti i missili che possono essere sparati direttamente dal petto del robot e i missili da adattare anche al Mazinga Z, nonché ovviamente una base espositiva della serie Soul Chogokin.

GX-09 Minerva X

GXEcco un altro interessante personaggio dell’anime Mazinga Z che non può assolutamente mancare nella vostra collezione.
Anche in questo caso le dimensioni non sono eccessive, 16 cm infatti di altezza, ma sono in linea con tutti gli altri personaggi.
Il personaggio di Minerva X è realizzato in metallo e plastica ed è completamente posabile e snodabile.
Dispone di due paia di mani intercambiabili oltre che della classica base espositiva, che non manca mai nei robot da collezione della serie Soul of Chogokin di casa Bandai.

GX-10 Boss Borot

GX-10 Boss RobotAnche questo è un personaggio che non può mancare nella vostra collezione, uno forse dei personaggi dell’anime più simpatici e divertenti. Il Boss Robot ha un’altezza di 15 cm ed è in scala con gli altri modelli di Mazinga Z. Dispone di ben 3 teste intercambiabili – sorridente, arrabbiata, sorpresa – che vi permetteranno di fare un vero e proprio tuffo indietro nel tempo alla riscoperta dell’anime che da piccoli avete visto in tv.
Ovviamente anche questo robot possiede una eccellente posabilità.
Sono presenti nella confezione anche le mani intercambiabili.

GX-11 Dianan A

gx-11 Dianan A Soul of ChogokinIl robot Dianan A è di 16 cm, perfetto per essere esposto insieme agli altri pezzi della stessa serie, tutti infatti perfettamente in scala.
Come tutte le opere Bandai, è realizzato sia in metallo che in plastica, con molte parti metalliche che lo rendono davvero molto robusto e stabile.
Snodabile e posabile, permette di dare vita ad ogni scena dell’anime.
Nella confezione è presente la classica base espositiva tipica della serie di Soul of Chogokin di casa Bandai e la moto che permette al pilota Sayaka di agganciarsi al robot.

GX-12 Venus A

gx-12 venus aAnche questo robot ha un’altezza di 16 cm, in modo da essere perfettamente in scala con tutti gli altri personaggi della serie Mazinga Z.
Si tratta di una classica realizzazione Bandai in metallo e plastica, ricca di dettagli e dotata di una elevata posabilità come tutti i Soul of Chogokin.
Venus A spara i missili direttamente dal petto proprio come nell’anime e il Jet Scrander può facilmente essere rimosso per permettere al personaggio di volare.
Una riproduzione fedele da non perdere.

GX-13 Dancougar

gx13 dancougarQuesto è il più maestoso tra i primi modellini di robot da collezione Bandai usciti sul mercato nonché il più complesso.
Si compone di 4 robot: Eagle Fighter, Land Cougar, Land Ligar e Big Moth, ognuno trasformabile sia in veicolo che in animale. Una volta composto, il modellino arriva, pensate, a ben 28 cm di altezza.
Il modellino di Dancougar è realizzato sia in metallo che in plastica. Tenendolo in mano è facile rendersi conto però che sono molto più numerose le parti in metallo visto che è davvero molto pesante.
Ovviamente nella confezione sono presenti anche molte armi che rendono questo robot completo e identico all’anime originale.

GX-14 Eva 01 Test Type Evangelion

GX14 Evangelion 01Questo modello di robot è alto 18 cm ed è realizzato in metallo, perfetto per coloro che vogliono tenere tra le mani un robot pesante e davvero molto stabile.
Tratto dalla serie apocalittica Neon Genesis Evangelion, l’Unità Eva 01 dispone di molte armi come, ad esempio, il coltello, due spade, la pistola e un fucile, nonché alcuni pezzi intercambiabili che permettono di dare vita ad ogni posizione e scena dell’anime.
Non tra i più amati, ma sicuramente un bel modello.

GX-15 Eva 02 Production Model

Gx-15 Eva 02L’Unità Eva 02 è un robot davvero molto ben realizzato, in metallo e con 18 cm di altezza.
All’interno della confezione sono presenti le mani intercambiabili e molte armi.
Si tratta di un modello di ottima fattura, al pari del precedente Eva 01, e come del resto tutti i favolosi pezzi della serie Soul of Chogokin.
Fa anch’esso parte ovviamente della serie Neon Genesis Evangelion, come anche i successivi Eva 00 Kai e Yellow. Il rosso vibrante lo rende una delizia per la vista.

GX-16 Eva 00 “Kai”

GX-16 Eva 00L’unità Eva 00 è il mecha scelto da Bandai per il sedicesimo modello della sua serie Soul of Chogokin.
Come i suoi predecessori questo robot misura 18 cm di altezza, e all’interno della confezione trovate ovviamente anche le armi, come il coltello, il bazooka, la lancia, nonché varie parti intercambiabili.
Come gli altri modellini della stessa collezione, anche questo risulta davvero ricco di dettagli e molto posabile.
Davvero difficile scegliere tra i modelli di Evangelion quale sia il più bello.

GX-17 Eva 00 “Yellow”

gx-17-eva-00-yellowIn occasione della riedizione di Evangelion, casa Bandai insieme a Gainax ha deciso di creare un nuovo meraviglioso robot.
Il modello Eva 00 Yellow è quasi interamente realizzato in metallo e risulta infatti davvero molto pesante e stabile.
Ha un’altezza di 18 cm ed è stato modificato rispetto ai modelli precedenti in modo da permettere di ottenere un’eccellente posabilità.
Nella confezione sono presenti anche armi e pezzi intercambiabili, per offrire la possibilità di dare vita ad ogni posizione e trasformazione dell’anime.
Un esemplare splendido, poco da dire.

GX-18 Getter Dragon

Gx-18 Getter DragonIl Getter Dragon è il risultato della combinazione della navetta Rossa, Bianca, Gialla, tratto dalla serie di Getter Robot.
Il modello GX-18 dispone di mani intercambiabili e all’interno della confezione è presente anche l’astronave e i Double Tomahawk oltre ad altri numerosi accessori che permettono di ripetere tutte le scene dell’anime.
Nella confezione è presente anche un piedistallo espositivo.
Difficile non farsi ammaliare da questo piccolo capolavoro.

GX-19 Getter Liger

GX-19 Getter LigerQuesto meraviglioso modello di Getter Liger è interamente realizzato in metallo e dispone dell’astronave blu e delle tre armi, Drill Arm, Chain Arm e Liger Missile.
Il Getter Liger è forse il meno entusiasmante della serie di robot dedicati a Getter da parte di Bandai, ma nonostante questo resta un ottimo prodotto.
Dispone anche di un’eccellente base espositiva.
Può essere combinato con gli altri modelli della stessa anime.

GX-20 Getter Poseidon

GX-20 Getter PoseidonIl modello della serie Soul of Chogokin Getter Poseidon, interamente scomponibile, è realizzato perlopiù in metallo e dispone di pugni intercambiabili, astronave, missili che possono essere sparati direttamente dalla schiena, cingolati da posizionare al posto delle gambe.
Può essere combinato con gli altri modelli della stessa anime.
Decisamente un bel modello tratto dalla serie Getter che farà bella mostra di sé in qualsiasi collezione di modellini robot.
Ha tutto il nostro plauso.

GX-21 Eva 03 Production Model Neon

GX-21 Eva 03Questo modello di robot è stato realizzato in occasione della riedizione di Evangelion, un modello che ha un’altezza di 18 cm e che è realizzato quasi interamente in metallo.
Ricco di dettagli e davvero molto posabile, l’Unità EVA 03 è un modello che non può assolutamente mancare nella vostra collezione.
Nella confezione sono presenti anche pezzi intercambiabili e tutte le armi che il robot utilizza nell’anime, per permettere ai collezionisti di dare vita ad ogni scena.

GX-22 Eva 04 Production Model Neon

Come altri precedenti, anche questo modello nasce in occasione della riedizione di Evangelion.
Come il precedente, anche EVA 04 ha un’altezza di 18 cm, è realizzato in metallo, ha un’eccellente posabilità e dispone sia di armi che di parti intercambiabili.
Ha però una caratteristica unica, la colorazione metallizzata che lo rende un pezzo davvero molto interessante da un punto di vista estetico.
A noi piace moltissimo.

GX-23 Zambot 3

GX-23 Zambot 3Lo Zambot 3 è stato uno dei robot da collezione Bandai più grandi pesanti, con un’altezza di 25 cm e un peso che arriva a 1 kg.
All’interno della confezione sono presenti tutti gli accessori che avete avuto la possibilità di vedere nella serie tv: si tratta di un dettaglio davvero molto importante, solitamente infatti sono presenti solo alcuni accessori, di certo non tutti.
Il robot da collezione Zambot 3 si compone di tre part: Zambird trasformabile in Zambot Ace, Zambase e Zambull.

GX-24 Tetsujin 28

GX-24 Tetsujin 28Forse conoscete questo robot con il nome di Super Robot 28, un modellino che non può assolutamente mancare nella vostra collezione.
Il Tetsujin 28 è realizzato in metallo, è alto 17 cm ed è completamente articolato in modo da garantire la massima posabilità possibile.
I dettagli sono davvero molto ben realizzati.
All’interno della confezione è presente anche la miniatura del pilota che, proprio come nell’anime, può essere inserita sulla spalla del robot.
Si tratta di un piccolo dettaglio che fa davvero la differenza.
Questo modellino ha in realtà un altro asso nella manica: gli occhi infatti possono illuminarsi.

GX-25 Garada K7

GX-25 Garada K7Il modello Garada K7 fa parte della serie Soul of Chogokin dedicata a Mazinger.
La sua altezza è di 16 cm, un’altezza che può sembrare poco importante, ma che vi permette di avere tutti i personaggi dell’anime in scala e questo, possiamo assicurvelo, è un dettaglio da non sottovalutare se desiderate avere un’esposizione davvero ottimale.
Il robot è inoltre molto robusto e stabile grazie alla presenza di numerose parti realizzate in metallo.
Nella confezione sono presenti parti intercambiabili, armi e una base espositiva.
Uno dei pochi mostri a essersi meritato l’onore di un modellino. Se lo trovate accaparratevelo.

GX-26 Doublas M2

GX-26 Doublas M2Il Doublas M2 è uno dei personaggi cattivi realizzati da casa Bandai, immancabile nella vostra collezione di modellini robot.
Ovviamente è realizzato in metallo, con una eccellente dovizia di dettagli ed è completamente articolato e posabile, proprio come ci si aspetta da ogni produzione della serie Soul of Chogokin.
L’altezza è di 16 cm, in modo da essere in scala con gli altri personaggi della serie di Mazinger Z, e nella confezione sono presenti anche parti intercambiabili e armi.

GX-27 Gaiking

GX-27 GaikingQuesto è stato un modellino davvero molto atteso da tutti i fan dei robot giapponesei, un modellino che non ha affatto deluso le loro aspettative.
La sua altezza è di 18 cm ed è realizzato sia in plastica che in metallo.
Sono davvero numerosi i punti di snodo disponibili che permettono al Gaiking di assumere molte posizioni, tutte quelle che avete visto nella serie tv.
Nella confezione sono inoltre presenti molte armi e altrettanti accessori.
La base espositiva permette di esporre il Gaiking con tutti i suoi accessori, sia nella versione robot che nei 3 veicoli di cui è composto.

GX-28 Blue Gale Xabungle

GX-28 Blue Gale XabungleQuesto modellino di robot della Bandai è alto 14 cm ed è realizzato sia in metallo che in plastica.
Si articola alla perfezione in modo da poter assumere ogni posizione e si trasforma facilmente in 2 veicoli.
All’interno della confezione di GX-28 Blue Gale Xabungle i collezionisti trovano anche una vera e propria chicca che li stupirà: un kit di montaggio che vi permette di costruire un mecha di supporto.
Ancora una volta Bandai non sbaglia un colpo con la sua serie Soul of Chogokin.

GX-29 Black Ox

GX-29 Black OxAnche i nemici dei robot meritano ovviamente di fare la loro comparsa nella vostra esposizione personale. Non potete quindi dimenticare di acquistare anche il Black Ox, il nemico del Super Robot 28.
Questo modello di casa Bandai è ovviamente interamente realizzato in metallo, pesante, solido e stabile.
Si articola in modo molto semplice ed ha un’elevata posabilità.
All’interno della confezione trovate anche tutti gli accessori.
Un bel modellino non particolarmente complesso.

GX-30 Battle Fever Robo

GX-30 Battle Fever RoboForse non tutti conoscono la serie Battle Fever da cui questo robot trae ispirazione perché sulle reti televisive italiane sono comparsi soltanto 3 episodi durante gli anni 80.
Il Battle Fever Robo della serie Soul of Chogokin è comunque un pezzo immancabile per la vostra collezione, realizzato infatti quasi interamente in metallo e dotato di una snodabilità che possiamo definire perfetta.
Nella confezione sono presenti anche tutti i pezzi di ricambio e le armi.
Questo modello è alto 17 cm ed è realizzato con una eccezionale dovizia di dettagli che vi stupirà.

GX-31 Voltes V

GX-31 Voltes VIl Voltes V è uno dei robot della serie Soul of Chogokin in assoluto più amati.
Conosciuto in Italia come Vultus V, il robot ha un’altezza di ben 25 cm e un peso importante, date le numerosi parte metalliche che lo compongono.
Gli snodi sono davvero ben realizzati e permettono a questo robot di ottenere un’eccellente posabilità.
Nella confezione trovate tutte le armi che avete visto nell’anime e un supporto per metterle in esposizione accanto al robot.

GX-32 Gold Lightan

GX-32 Gold LightanQuesto modellino è una vera e propria chicca per tutti i collezionisti. Si tratta di un accendino dorato dalle forme molto squadrate che può molto semplicemente essere trasformato in un robot.
Quasi interamente realizzato in metallo, il Golden Lightan è molto pesante: non potrete insomma di certo portarlo dietro con voi come se fosse un classico accendino!
Possiamo assicurarvi però che farà davvero la sua bellissima figura esposto tra gli altri robot della collezione, un modello sicuramente molto diverso da tutti gli altri e proprio per questo motivo molto originale e capace di colpire subito l’attenzione.

GX-33 Leopaldon

GX-33 LeopaldonQuesto modellino di robot trae ispirazione dalla serie giapponese dedicata a spiderman.
Si tratta di un robot maestoso e pesante, realizzato sia in metallo che in plastica.
All’interno della confezione trovate il robot Leopaldon (conosciuto in Italia come Leopardon), una action figure di Spiderman e tutti gli accessori necessari per la trasformazione.
Un mecha molto bello soprattutto per chi ama anche i supereroi.

GX-34 Gunbuster

GX-34 GunbusterQuesto modellino di robot da collezione supera i 25 cm di altezza ed è completamente trasformabile, una piccola opera d’ingegneria.
Alcuni elementi sono stati aggiunti anche in versione già trasformata, come ad esempio i piedi, in modo da permettere a coloro che desiderano il massimo dall’estetica dei loro robot da collezione di vedere pienamente soddisfatte le loro aspettative.
C’è una caratteristica davvero molto interessante della base espositiva di Gunbuster che merita di essere ricordata. Si tratta infatti a tutti gli effetti anche di una base di lancio.

GX-35 Walker Gallia

GX-35 Walker GalliaQuesto modellino di mecha della serie Combat Mecha Xabumble ha un’altezza di 16 cm ed è realizzato sia in metallo che in plastica.
Ricco di dettagli, rispecchia alla perfezione i disegni dell’anime originale ed è completamente articolato e dotato di una buona posabilità come tutti i prodotti Bandai.
Molto bello da mostrare assieme al precedente GX-28 Blue Gale Xabungle.
Walker Gallia si trasforma facilmente in due diversi veicoli e dispone persino di un kit di montaggio per realizzare un mecha di supporto.

GX-36 Ideon

GX-36 IdeonTutti gli amanti della serie anni 80 Space Runaway Ideon, nata da Yoshiyuki Tomino, non possono non avere nella loro collezione questo eccezionale mecha composto da 3 diversi veicoli completamente trasformabili: Mecha Sol Anba che si trasforma in Ideo Delta; Mecha Sol Bania che si trasforma in Ideo Nova; Mecha Sol Konbaa che si trasforma in Ideo Buster.
Grazie all’elevata tecnica con cui questo robot è stato realizzato è possibile dare vita ad ogni posizione dell’anime e ad ogni trasformazione, per un robot davvero eccezionale. Pensate inoltre che una volta composto questo robot arriva a ben 28 cm di altezza, un robot insomma davvero maestoso.
All’interno della confezione trovate la pistola di Ideon nonché i veicoli alieni Gadakka/Tokamofu, Dekka Bau, Kaabian Crosser, 10 Jyongs, ovviamente in scala. Trovate anche una base espositiva che permette di mettere in esposizione ogni singolo pezzo e accessorio del robot.

GX-37 King Joe

GX-37 King JoeDobbiamo essere sinceri e ammettere che il King Joe non è certo il più bel robot che la Bandai abbia realizzato. Anzi, probabilmente si tratta del più brutto dal punto di vista estetico, ma merita comunque di essere presente in ogni collezione che si rispetti.
L’altezza è di 18 cm ed è realizzato sia in metallo che in plastica. Ha una buona posabilità, è trasformabile e si compone di 4 veicoli. Ovviamente anche in questo caso Bandai offre una base espositiva eccellente, per poter mettere in esposizione il robot al meglio.

GX-38 Iron Gear

GX-38 Iron GearCon questo modellino di Iron Gear la Bandai concluse la realizzazione dei personaggi della serie Xabumgle. Si tratta come sempre di un robot realizzato sia in metallo che in plastica.
Tenendolo tra le mani lo troverete pesantissimo, segno ovviamente del fatto che le parti in metallo sono molto numerose. Si tratta di una caratteristica importante che rende questo robot solido e perfetto per ogni collezione che si rispetti, un robot che è anche molto maestoso dato che arriva a ben 30 cm di altezza.
Si trasforma con molta facilità da robot ad overcraft e nella confezione sono disponibili innumerevoli accessori che permettono di replicare tutte le posizioni, le trasformazioni e le azioni che avete avuto la possibilità di vedere nell’anime.

GX-39 Baikanfu

GX-39 BaikanfuIl robot da collezione Baikanfu non è molto conosciuto qui da noi in Italia e anche per questo motivo, cari collezionisti incalliti, dovete a nostro avviso assolutamente acquistarlo per la vostra collezione, in modo da renderla ancora più speciale.
Dal punto di vista tecnico, si tratta di un robot davvero molto ben realizzato. Si compone di ben 2 robot di dimensioni davvero considerevoli, rispettivamente infatti di 25 e 25 cm, e nella confezione trovate anche 2 action figures di 10 cm, tutti davvero ben realizzati, con molte parti metalliche che li rendono davvero solidi e pesanti.
Trovate anche armi e mani intercambiabili nonché il classico piedistallo della Bandai che permette di mettere in esposizione sia il robot che tutti gli accessori.

GX-40 God Mars

GX-40 God MarsTra i robot che i collezionisti hanno atteso con maggiore trepidazione, dobbiamo proprio ricordare il Godmars, amatissimo in Italia e davvero eccezionale per rendere la vostra collezione completa e ancora più pregiata.
Si tratta di un robot davvero maestoso, che misura infatti ben 28 cm di altezza. Si tratta inoltre di un robot davvero molto pesante in cui le parti metalliche sono nettamente più numerose rispetto a quelle realizzate in plastica: pensate che il suo peso, una volta assemblato, è di oltre 1,1 kg.
Godmars si compone di 6 robot di più piccole dimensioni, tutti articolati e dotati di una posabilità eccellente. Anche il robot assemblato riesce a mantenere una buona posabilità.
Qui l’approfondimento su God Mars.

GX-41 Raideen

GX-41 RaideenCome ogni robot da collezione Bandai che si rispetti, anche il Raideen è realizzato sia in metallo che in plastica e risulta davvero molto pesante.
Come altri prodotti della serie Soul of Chogokin, l’altezza è di 18 cm e questo modellino si trasforma in modo davvero molto semplice in veicolo aereo.
All’interno della bella e curata confezione trovate ovviamente tutti i numerosi accessori di Raideen che avete avuto la possibilità di vedere nella serie tv.

GX-42 Kotetsushin Jeeg

GX-42 Kotetsushin JeegQuesto modellino di robot è alto 16 cm e ha una tecnica davvero innovativo per i robot da collezione, alcune parti cioè si uniscono grazie alla presenza di magneti.
Si tratta di un modello completamente snodato che possiede una elevata posabilità e facilmente scomponibile in tutte le sue parti.
Come ogni robot da collezione Bandai, anche nel caso di Kotetsushin Jeeg sono presenti numerosi accessori e armi in modo da poter dare vita a tutte le trasformazioni che avete visto nell’anime. Tra gli accessori e le armi disponibili trovate: mani intercambiabili; teste di varia tipologia; motocicletta che si trasforma in testa; bazooka; trivelle perforanti.

GX-43 Daimos

GX-43 DaimosDobbiamo ammettere che casa Bandai si è dovuta dare molto da fare per riuscire a dare vita ad un Daimos che fosse quanto più fedele possibile all’originale, trasformando in modo radicale la meccanica della trasformazione.
Il robot è di 22 cm di altezza e ha un peso piuttosto importante e una elevata solidità in quanto, come sempre accade per i prodotti Bandai, le parti in metallo sono davvero molto numerose.
Per riuscire a dare vita alla trasformazione del robot non è necessario sostituire alcuna parte, ma ovviamente sono presenti nella confezione accessori e parti extra che permettono di rendere il robot una volta trasformato più bello da un punto di vista estetico e molto più proporzionato.

GX-44 Taiyō no Shisha Tetsujin 28

Questo robot, meglio conosciuto semplicemente come Iron Man 28 e ripreso dalla serie ispirata al precedente Super Robot 28, è alto ben 28 cm ed è davvero molto possente.
Ovviamente nella confezione trovate anche accessori e armi che permettono di dare vita ad ogni possibile posizione e ad ogni possibile trasformazione.
Come sempre Bandai offre anche uno stand espositivo per esporre al meglio sia il robot che tutti gli accessori, proprio quello di cui un vero collezionista di robot anni 80 ha bisogno.

GX-45 Mazinger Z

GX-45 Mazinger ZQuesta nuova versione del famosissimo Mazinga Z è davvero molto amata dai collezionisti in quanto davvero molto posabile.
Anche in questo caso infatti sono presenti sia parti in plastica e in metallo, l’altezza è di circa 16 cm e sono presenti nella confezione sia accessori che piedistallo.
Rispetto alle precedenti edizioni dedicate a Mazinger, tuttavia, Bandai dimostra che 10 anni hanno insegnato molto e la posabilità del robot è molto migliorata.
Se dovete scegliere, questo modellino di Mazinga Z vale la pena ma forse non quanto il GX-49.
Qui la nostra recensione al GX-45 Mazinger Z.

GX-46 Dygenguar & Außenseiter

GX-46 Dygenguar & AußenseiterQuesto meraviglioso set della Bandai è tratto da Super Robot Wars e si tratta di un pezzo da collezione che non tutti conoscono e che renderà la vostra esposizione davvero eccezionale.
Nella confezione trovate i due robot di Daizengar e Aussenseiter in metallo e plastica, con un’altezza di circa 18 cm.
Come nell’anime, Aussenseiter si trasforma con estrema semplicità nel cavallo di Daizengar.
Una coppia di robot bellissima che farà un figurone in qualsiasi collezione.

GX-47 Energer Z Restyling

GX-47 Energer Z RestylingEcco una vera e propria chicca per tutti gli amanti dei robot da collezione! Energer Z è il prototipo del tanto amato Mazinga Z, che è possibile trovare nel primo volume del manga dedicato alle sue eccezionale avventure.
Bandai ha deciso di realizzare anche per questo prototipo un robot Soul of Chogokin molto interessante, immancabile nella vostra collezione, farà benissimo il paio col GX-49.
Non sarà il miglior SOC in circolazione, ma è davvero bello.

GX-48 The Big O

GX-48 The Big OEcco un altro modello di robot mecha immancabile in ogni collezione che si rispetti.
Anche nel caso di The big O la Bandai realizza un modellino molto alto, di ben infatti 22 cm, e davvero possente, con numerose parti metalliche che lo compongono.
Si tratta di un modello completamente articolato, perfetto quindi per creare ogni genere di posizione desideriate.
La pecca è la mancanza di accessori, venduti separatamente da Bandai, con parecchia ira dei collezionisti.

GX-49 Shin Mazinger Z

GX-49 Shin Mazinger ZQuesta nuova versione di Mazinga Z è ispirata dall’anime Shin Mazinger Z ed è una vera e propria chicca per ogni collezionista.
L’altezza è di circa 16 cm e come tutti i robot da collezione della Bandai è realizzato in metallo e plastica ed è dotato di tutte le armi e gli accessori dell’anime.
Molto posabile, permette di dare vita in modo semplice ad ogni posizione e trasformazione della serie tv.
Possiede il God Scrandler, che le versioni precedenti invece non avevano, che permette al robot di trasformarsi in un pugno atomico di immense dimensioni.

GX-50 Combattler V

La nuova versione del robot Combattler V, nata per festeggiare il 10 anniversario, è davvero meravigliosa sia dal punto di vista tecnico che da quello estetico.
Nonostante i robot vintage siano pezzi che ogni collezionista dovrebbe possedere, la possibilità di inserire in esposizione dei robot moderni e tutti di alto lavoro ingegneristico è importante, una collezione che diventa infatti più armonica, più bella, capace di seguire il filo conduttore dell’eccellenza in modo impeccabile.
Sicuramente rispetto al precedente GX-03 è passata tanta acqua sotto i ponti e la differenza sicuramente si nota.

GX-51 Getter Drago

GX-51 Getter DragonIl robot Getter Dragon GX-51 di Bandai ha un’altezza di ben 19 cm ed è realizzato sia in metallo che in plastica.
Si tratta di un modello davvero molto snodato, caratteristica che permette di dare vita ad ogni posizione della serie tv in modo davvero molto semplice.
Rispetto al precedente GX-18 della serie Soul of Chogokin è leggermente più basso ma ha una posabilità migliore.
Ovviamente nella confezione sono disponibili accessori e armi, in modo da ricreare ogni scena dell’anime.

GX-52 Getter 1

GX-52 Getter 1Il robot da collezione di Getter 1 è alto circa 19 cm ed è realizzato sia in plastica che in metallo. Come ogni robot della Bandai, anche in questo caso la posabilità è ottima, dettata dalla presenza di numerosi punti di snodo davvero ben realizzati.
Questo modello è tratto dalla serie Change! Shin Getter Robo OVA.
All’interno della confezione trovate tutti gli accessori e le armi dell’anime originale.
Sicuramente un upgrade rispetto al precedente GX-06.

GX-53 Daitarn 3

GX-53 Daitarn 3Come ogni robot da collezione Bandai che si rispetti, anche il favoloso Daitarn 3 è davvero ben realizzato, alto e solido, facilmente trasformabile e dotato di una eccellente posabilità. L’altezza, nello specifico, è di ben 26 cm.
Sono ben 3 le modalità in cui Daitarn 3 può essere trasformato: robot, tank e fighter.
Nella confezione trovate anche la Matchpatrol, anch’essa completamente trasformabile, nonché numerosi accessori e armi per poter dare vita ad ogni scena che avete avuto la possibilità di vedere nell’anime.
Leggi la nostra recensione di Daitarn 3.

GX-54 Tobikage & Kurojishi

GX-54 Tobikage & KurojishiIl 2010 è stato un anno davvero molto importante per tutti i collezionisti, anno in cui infatti ha avuto luogo la prima uscita dedicata a Tokibage, la prima su 3 eccezionali uscite.
All’interno della confezione trovate il robot Tokibage e anche il Kurojishi. Combinando questi due pezzi potrete ottenere un robot con sembianze feline.
Nella confezione trovate ovviamente anche le armi, gli accessori e lo stand espositivo tipico dei robot da collezione Bandai.
Entrambi questi robot sono davvero ben realizzati, con molte parti in metallo che offrono solidità e pesantezza, posabili e trasformabili.

GX-55 Tobikage & Houraioh

GX-55 Tobikage & HouraiohQuesto modellino di robot è la seconda uscita di Tobikage in cui il robot può essere composto con Houraiou.
Dalla loro unione è possibile dare vita ad un terzo robot con sembianze di uccello.
Entrambe le parti sono davvero ben realizzate, posabili e facilmente componibili. Sono in metallo e plastica e risultano solide, stabili e pesanti.
All’interno della confezione trovate accessori e armi che vi permettono di dare vita a tutte le posizioni e a tutte le trasformazioni della serie tv.
Trovate anche un ottimo piedistallo per l’esposizione del robot.

GX-56 Zerokage & Bakuryu

GX-56 Zerokage & BakuryuQuesta è l’ultima realizzazione Bandai dedicata a Tobikage.
Nella confezione trovate il robot Zerokage e il Bakuryu che combinati insieme danno vita ad un terzo robot con sembianze di drago.
Entrambi questi eccezionali pezzi sono realizzati in metallo e plastica e sono posabili  in modo impeccabile.
La trasformazione può essere effettuata senza che vi sia la necessità di aggiungere o rimuovere dei pezzi, in modo inoltre davvero molto semplice.
Come sempre accade per i robot della serie Soul of Chogokin, nella confezione trovate anche numerose armi e accessori nonché una base espositiva.

GX-57 Space Battleship Yamato

GX-57 Space Battleship YamatoLa serie Soul of Chogokin vede l’arrivo, non di un nuovo robot come sarebbe lecito pensare, bensì di un veicolo.
Stiamo parlando della Yamato, un vero e proprio classico della cultura giapponese dei manga.
Si tratta di un veicolo lungo ben 42 cm e realizzato con innumerevoli parti metalliche che lo rendono pesante e solido.
Nella confezione trovate molti accessori e alcune parti del veicolo sono removibili.
Sono presenti anche led luminosi e il veicolo fa molti interessanti suoni.
Si tratta insomma di un pezzo da collezione che non potete assolutamente perdere, da veri intenditori.

GX-58 Super Battleship Andromeda

GX-58 Super Battleship AndromedaDopo il GX-57 sono molti altri i veicoli che la casa Bandai ha deciso di immettere sul mercato, per offrire ai collezionisti la possibilità di esporre molte diverse tipologie di tesori, non solo robot.
Andromeda è la seconda realizzazione Bandai di questa tipologia, realizzata con dettagli davvero meravigliosi e in possesso di effetti luce, parti removibili e suoni.
La sua lunghezza è di ben 40 cm ed è realizzata sia in metallo che in plastica.

GX-59 Future Robo Daltanious

GX-59 Future Robo DaltaniousTra i robot da collezione in assoluto più amati dobbiamo ricordare il Daltanious, con una meccanica davvero senza eguali.
Si tratta di un robot composto da 3 diverse parti: il robot Antares, il leone Baralios e l’astronave Gumper.
Tutte le parti che compongono il robot sono davvero ben realizzate, con una eccezionale dovizia di dettagli e con molti elementi in metallo.
Sono presenti anche tutti gli accessori che permettono di rivivere al cento per cento le atmosfere dell’anime originale.
Per comporre il robot Daltanious non è necessario rimuovere né aggiungere delle parti. Una volta composto, l’altezza è di ben 30 cm.
Qui la nostra recensione di Daltanious.

GX-60 Space Emperor God Sigma

GX-60 Space Emperor God SigmaI 3 robot sperimentali Tuono, Nettuno e Terremoto sviluppati dal dottor Kazami e capaci di unirsi per formare l’immenso robot God Sigma vengono offerti dalla casa Bandai in una versione davvero eccellente, ricca di dettagli e ben realizzata, perfetta per tutti i veri collezionisti.
I 3 robot sono realizzati sia in metallo che in plastica ed hanno un’altezza di 18 cm.
Una volta composto il God Sigma arriva, pensate, a 30 cm di altezza.
Ovviamente nella confezione sono presenti armi, accessori e uno stand espositivo.
Ecco la nostra recensione di GX-60 God Sigma.

GX-61 Saikyo Robo Daioja

GX-61 Saikyo Robo DaiojaQuesto eccezionale modellino di robot da collezione Bandai è composto da 3 diversi robot, tutti realizzati sia in metallo che in plastica e con un’altezza di 18 cm ciascuno, l’Ace Reder, l’Awoyder e il Cobalter.
Una volta composto, Saikyo Robo Daioja arriva ad un’altezza di ben 25 cm.
Per effettuare la trasformazione non c’è bisogno né di togliere né di aggiungere dei pezzi, trasformazione che risulta inoltre piuttosto semplice.

GX-62 Danguard Ace

GX-62 Danguard AceIl Danguard Ace è un modellino di robot da collezione anni 80 con un’altezza di circa 18 cm.
Come ogni altro robot della serie Soul of Chogokin, è realizzato soprattutto in metallo.
Le parti in plastica sono presenti, ma sono meno numerose, per un robot davvero molto solido
Molto posabile grazie agli snodi numerosi e ben realizzati, si trasforma con estrema semplicità.
Qui la nostra recensione di GX-62 Danguard Ace.

GX-63 General Franky

GX-63 General FrankyCon questo nuovo modello, la Bandai offre ai collezionisti la possibilità di mettere in esposizione anche i personaggi di One Piece.
Il Generale Franky è un modellino davvero eccellente, con ben 23 cm di altezza e tutti gli accessori che avete visto durante la serie tv.
Il GX-63 oltre al Generale Franky vero e proprio include i pezzi che possono trasformarlo in un veicolo a tre ruote (Furosai) guidato da Franky e in una sorta di carro armato (Brachio Tank) guidato da Chopper (altro membro della ciurma).
Forse un’uscita che un po’ stona con la linea S.o.C. ma di sicura ottima fattura.

GX-64 2199 Space Battleship Yamato

GX-64 2199 Space Battleship YamatoEcco una nuova versione della Space Battleship Yamato, migliorata rispetto al modello precedente sia da un punto di vista estetico che da un punto di vista prettamente tecnico.
Il modello è lungo circa 42 cm ed è realizzato sia in plastica che in metallo.
Nella confezione trovate anche uno stand espositivo e i veicoli di supporto.
Un bel prodotto che soddisferà i fan di Starblazer.

GX-65 Daitarn 3

GX-65 Daitarn 3Casa Bandai offre una riedizione del famoso robot Daitarn 3 davvero di altissima qualità, composto dal robot, dal tank e dal fighter, e realizzato sia in plastica che in metallo.
Nella confezione sono presenti anche accessori e armi e l’altezza complessiva che questo modellino riesce a raggiungere è di ben 26 cm.
Rispetto al precedente Gx-53, cambiano i colori ma la dotazione resta superba come sempre.
Uno dei robottoni più amati di sempre in un’edizione da non perdere.

GX-66 Trider G7

GX-66 Trider G7Tra i robot in assoluto più attesi dai collezionisti, dobbiamo sicuramente ricordare il Trider G7 che raggiunge ben 24 cm di altezza.
Come sempre, si tratta di un modello realizzato sia in plastica che in metallo, trasformabile e davvero molto snodato in modo da permettere di realizzare tutte le pose dell’anime originale. Nella confezione sono presenti molte parti intercambiabili nonché numerose armi.
Non dobbiamo inoltre dimenticare il piedistallo che permette di mettere in esposizione sia il robot che gli accessori.
Nella confezione è presente anche il veicolo di supporto che potete combinare con il vostro robot.
Qui l’approfondimento su Trider G7.

GX-67 Space Pirate Battleship Arcadia

GX-67 Space Pirate Battleship ArcadiaQuesta nave spaziale di Capitan Harlock è davvero molto famosa, talmente tanto famosa che non può assolutamente mancare nella vostra collezione.
Come sempre Bandai offre una grande importanza ai dettagli, davvero ben realizzati.
Sono presenti anche luci e suoni e un telecomando per azionare la Arcadia a distanza.
All’interno della confezione trovare anche uno stand espositivo e una riproduzione di piccole dimensioni del Galaxy Express.
Vi ricordiamo inoltre che questo modello è di dimensioni piuttosto grandi, ha infatti una lunghezza di ben 47 cm.

GX-68 GaoGaiGar

GX-68 GaoGaiGarSe vi piacciono i robot davvero molto complessi, questo è sicuramente il modello che fa per voi.
Il Galeon infatti si può facilmente trasformare in Gaigar e, grazie alla fusione con le 3 GaoMachines, può trasformarsi in GaoGaiGar.
Nella confezione trovate molti accessori come volti opzioni e mani intercambiabili nonché numerose armi e una base espositiva.
Vi ricordiamo che si tratta di un robot maestoso, che una volta composto infatti raggiunge un’altezza di ben 26 cm.

GX-69 Goldymarg

GX-69 GoldymargL’estetica di questo Godymarg interamente di colore arancione è senza dubbio rimarchevole, un pezzo che non può mancare nella vostra collezione, soprattutto se gi possedete il GaoGaiGar con cui può infatti essere combinato in modo da creare il Goldion Hammer.
Nella versione umanoide ha un’altezza di circa 20 cm.
Vi ricordiamo che si trasforma facilmente in un carroarmato.
Uno modellino che rispecchia gli alti standard Bandai ancora una volta, se ancora ce ne fosse bisogno.

GX-70 Mazinger Z

GX-70 Mazinger ZBandai ha deciso di dare vita ad un’altra versione del Mazinga Z, più o meno dopo 20 anni dalla sua uscita sul mercato.
Il look è stato completamente rivisitato rispetto a questa prima versione, più bello, accattivante e capace di rispecchiare al meglio i disegni dell’anime originale.
Sicuramente sono state migliorate anche le caratteristiche tecniche, un Mazinga Z infatti molto più posabile.
Nella confezione sono presenti anche il Jet Pilder, il Jet Scrander e la pista di atterraggio.

GX-71 GoLion/Voltron

GX-71 GoLion VoltronTra le altre rivisitazioni davvero molto attese dai collezionisti dobbiamo ricordare proprio il Voltron, dotato di articolazioni davvero impeccabili e capace quindi di ripetere alla perfezione le pose dell’anime originale.
Ovviamente si può dividere facilmente nei 5 leoni che lo compongono e nella confezione sono presenti molte armi e accessori per rendere ogni posa davvero eccezionale.
Voltron è sicuramente uno dei mecha più amati dai fan dei robottoni e questo modello della serie Soul of Chogokin non vi deluderà.
Qui l’approfondimento su Voltron.

GX-72 Daizyujin/Megazord

GX-72 Daizyujin/MegazordCasa Bandai ha deciso di realizzare dei modellini anche della serie tv sui Power Rangers.
Questo è il modello del robot Daizyujin, che raggiunge un’altezza di ben 26 cm.
Si tratta di un modello realizzato praticamente del tutto in metallo, con poche parti in plastica, trasformabile facilmente e facilmente posabile e composto da veicoli di alto livello ingegneristico, davvero ben realizzati.
I cinque Dino Megazord sono davvero belli.

GX-73 Great Mazinger Dynamic Classic

GX-73 Mazinger Z Dynamic ClassicIl GX-73 sfoggia un look del tutto rinnovato, più somigliante al robot visto in TV.
Questo Grande Mazinga offre ai suoi fan un elevato numero di accessori: volti e mani opzionali, due spade, Scramble Dash, Scramble Dash con ali, pugni rotanti, missile centrale, Boomerang, stand display.
Ma soprattutto, nella scatola è presente uno speciale accessorio che permette di ricreare l’epica scena in cui Mazinga Z e Grande Mazinga si stringono la mano.

GX-74 Getter 1 Dynamic Classic

GX-74 Getter 1 Dynamic ClassicIl Getter 1 si ripresenta rinnovato, realizzato con numerosi punti di snodo e un’altezza complessiva di circa 18 cm.
Nella confezione sono presenti parti intercambiabili, le sue celebri armi e le tre Getter Machine, Eagle, Jaguar e Bear.
Come per le altre pubblicazioni Dynamic Classic, la base espositiva è costituita da un hangar.
Dovrebbe essere presente anche un polso intercambiabile con la stretta di mano, utilizzabile insieme al GX-73 Great Mazinger D.C.

GX-75 Mazinkaiser

GX-75 MazinkaiserRealizzato in PVC, ABS e Die-Cast, il Mazinkaiser è il nuovo gioiellino di Bandai.
Alto 20 centimetri, è completamente articolato e in grado di assumere molte delle sue iconiche pose.
Si tratta del primo modello della linea Soul of Chogokin con articolazioni con la placcatura dorata elettrolitica.
La dotazione degli accessori è completa e include la classica base espositiva in grado di contenere al suo interno le armi e le parti alternative del modello.

Robot da collezione: dove e come acquistare

Alcuni robot da collezione anni 80 possono essere considerati veri e propri pezzi vintage. Ovviamente ogni collezionista vorrebbe poter possedere anche questi pezzi, ormai delle vere e proprie rarità. Affinché questo sia possibile è necessario affidarsi al mercato dell’usato, magari andando alla ricerca di qualche annuncio direttamente online. Ecco alcuni preziosi consigli:

  • Evitate di fare affidamento solo sugli annunci e se possibile cercate di vedere e toccare con mano il robot prima dell’acquisto. Nel caso in cui ciò non fosse possibile, fatevi inviare il robot a casa ma pretendete di poterlo visionare prima di effettuare il pagamento.
  • Ispezionate il robot da cima a fondo e andate alla ricerca di eventuali problemi.
  • Ricordatevi sempre che la presenza della scatola originale, possibilmente in buone condizioni, è un elemento importante che rende il robot che state andando ad acquistare ancora più pregiato.

Per quanto riguarda invece l’acquisto di robot da collezione che non sono vintage e che non sono poi così rari, vi consigliamo caldamente di evitare l’usato e di acquistare un modellino nuovo. In questo modo avrete la garanzia che è appena uscito dalla casa di produzione e che voi siete i primi a tenerlo in mano.

Dove acquistare un robot giapponese da collezione Bandai della serie Soul of Chogokin? I negozi di giocattoli più vecchi della vostra città potrebbero avere una eccellente sezione dedicata ai collezionisti, ma dobbiamo ammettere che non è detto che si tratti di una sezione molto fornita. Sono sicuramente più forniti i negozi dedicati ai fumetti, ai manga e alle anime. Fino a qualche anno fa i punti vendita di questa tipologia disponibili sul nostro territorio italiano erano davvero pochi, ma con il passare del tempo sono aumentati in modo esponenziale e oggi li potete trovare in ogni città italiana. Il problema però è che spesso applicano prezzi piuttosto elevati.

Per risparmiare potete decidere di fare affidamento sul web, Amazon in modo particolare. Vi consigliamo proprio Amazon perché nel suo catalogo trovate davvero molti robot da collezione Bandai, tutti a prezzi concorrenziali, spesso addirittura in offerta. Non solo, è doveroso ricordare che Amazon dispone di un eccellente servizio clienti che vi permette di fugare ogni dubbio, ricevere informazioni, sostituire un robot che non è all’altezza delle vostre aspettative in modo davvero molto semplice e veloce.

Robot serie Soul of Chogokin prezzi

Ma quanto può costare un robot della serie Soul of Chogokin? Può costare davvero molto, anche 500 euro. Capite bene che proprio per questo motivo è importante cercare di risparmiare e fare in modo che quello che tenete tra le mani sia un modellino pressoché perfetto.

Qualcuno potrebbe obiettare che in edicola escono spesso dei fascicoli con robot da comporre che sembrano avere un costo minore. In realtà si tratta di mera apparenza, il costo alla fine sarà infatti più o meno lo stesso. Inoltre non si tratta di veri e propri robot da collezione, non sono infatti realizzati in metallo, ma esclusivamente in plastica e non hanno un’ottima posabilità. Ovviamente non sono originali Bandai, ma solo delle imitazioni. se siete dei veri collezionisti dovete diffidare assolutamente da queste imitazioni e scegliere solo robot originali, anche se il loro costo è un po’ più elevato. Credeteci, queste piccole opere d’arte meritano davvero ogni centesimo.